Rimedi post vacanze – taglio

Alla fine dell’estate, è d’obbligo fissare un appuntamento dal parrucchiere: sebbene si siano seguiti tutti i consigli per preservare la chioma dagli effetti di salsedine, docce frequenti, esposizione ai raggi UV, sia al mare sia in montagna, i nostri capelli hanno bisogno di cure specifiche post vacanze.

Le problematiche più frequenti che riscontriamo sono la secchezza delle punte, la fibra capillare disidratata, la schiaritura del colore causata dal sole e la cute arrossata.

Partiamo dal taglio: al rientro dalle vacanze, è utile rivedere le lunghezze, e procedere almeno con una spuntatina. In questo modo le punte non si dividono e viene garantita una crescita più forte e sana del capello stesso. Quindi il post estate è il momento perfetto per dare una nuova vita alla propria chioma.

Quale taglio scegliere? Il nostro staff sarà in grado di consigliarvi il giusto rimedio, in base alle caratteristiche del viso, allo stato di salute della chioma e, perché no, anche in base alle tendenze del momento!

Un esempio? Se il capello è solido e corposo, potremo optare per uno stile shag, con punte sfilate o svuotate; se il fusto è sottile e sfibrato, meglio un taglio pari per dare pienezza e corpo alla chioma.

Perciò se le vacanze sono finite, il primo step per affrontare con grinta la nuova stagione è un bel taglio!

Cosa stai aspettando?
Fissa un appuntamento in salone e soddisferemo ogni tua esigenza!

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00