I benefici delle vacanze in montagna – PARTE 1

C’è chi invece di mare non ne vuol sapere e le proprie vacanze ama trascorrerle in montagna. Del resto, è la destinazione ideale, che unisce il piacere di un relax totale al ritrovamento della forma fisica!

Quali sono quindi i benefici di una vacanza in montagna? Analizziamoli insieme!

Innanzitutto la montagna migliora l’umore: i ritmi e gli orari sono sintonizzati con quelli della natura, con cui si crea una sintonia che regala armonia e serenità. Ci si sveglia presto e i pasti sono anticipati rispetto a quelli abituali e la tranquillità con cui si trascorre la giornata stimola il rilascio di endorfine, che aiutano il rilassamento.

Il silenzio è terapeutico: se si evitano le località più affollate, la montagna permette di ritrovarsi completamente immersi nella natura e staccare completamente la spina! Gli spazi aperti, la maestosità delle cime, regalano momenti rigeneranti che depurano la mente.

Il caldo non è mai troppo: la montagna è il rimedio ideale contro le temperature insopportabili della città. L’afa che opprime le località di pianura durante il periodo estivo, rende pesante ogni attività all’aperto, provocando nervosismo e stanchezza eccessiva. Per trovare sollievo, si è costretti a vivere in ambienti condizionati, con non poche conseguenze sulla salute.

In montagna l’aria è più fresca, più secca e meno inquinata. È ricca di ioni negativi che stimolano il metabolismo, e di ossigeno che stimola il sistema immunitario e facilita l’attività fisica.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00