I benefici delle vacanze in città – PARTE 1

Abbiamo analizzato i benefici delle vacanze al mare e in montagna, ma c’è una gran parte di noi che preferisce dedicare le proprie ferie a visite culturali in altre città.

In questa estate particolare, in cui il Covid purtroppo limita ancora gli spostamenti, abbiamo però la fortuna di vivere in un Paese che dal punto di vista culturale offre l’opportunità di organizzare itinerari meravigliosi, alla scoperta di luoghi più o meno noti!

Quali sono i benefici di una vacanza di questo tipo? Vediamoli insieme!

Dal punto di vista prettamente socio-culturale, scoprire le radici e le origini del nostro paese e della nostra cultura di appartenenza, permette innanzitutto di acquisire consapevolezza su chi siamo e sulla complessa società in cui viviamo. Del resto il trascorso del nostro paese è la base del nostro presente, le fondamenta su cui viviamo e su cui costruire il futuro.

Nel desiderio del turista di vedere un’opera d’arte o un monumento, c’è poi la curiosità di rivivere le tradizioni, gli usi e i costumi in cui si esprimeva la vita di quel popolo. La conoscenza e la scoperta di luoghi e culture porta all’apertura e alla crescita mentale, dunque all’arricchimento personale e collettivo. L’essere umano è sempre alla ricerca del bello, della perfezione: nella visione di un dipinto o una scultura può appagare questo suo desiderio innato.

Infine, un viaggio culturale, può essere un’occasione unica per approfondire i propri studi: vedere con i propri occhi opere esaminate sui libri, permette di sentirle più vicine, più vere, e sicuramente immagazzinarne il ricordo.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00