Come acconciare i capelli in estate? I suggerimenti ActionHair (parte 1)

Uno dei primi consigli su come raccogliere i capelli in estate è scegliere la coda di cavallo, che è la soluzione più rapida e utilizzata per raccogliere i capelli. Ma non pensate sia una soluzione banale o poco glamour: oltre alla versione più classica, sicuramente la più pratica, esistono opzioni più fantasiose alle quali attingere per rendere la coda davvero fashion. Come? Utilizzando ad esempio un foulard: di seta o di raso, vintage o moderno, riesce a rendere eleganti anche un hairlook basico come la coda di cavallo, conferendogli fascino e stile! Basta fare la coda normalmente, alta o bassa a seconda di come si desidera, fissandola con un elastico (mi raccomando: di tessuto per non rovinare il fusto dei capelli, spezzandolo!). Poi bisogna coprire l’elastico con il foulard, annodandolo alla base della coda. Ma una coda di cavallo può essere impreziosita anche da fiocchi (in stoffa, colorati, con strass.. ce ne sono per ogni gusto ed esigenza!), o, perché no, da extension, magari colorate per una serata particolare, o ancora, da brillantini e perline, ideali soprattutto in caso di cerimonie o ricorrenze speciali!

Il secondo raccolto, sempre molto in auge, che vi proponiamo, è lo chignon. Smessi i panni di acconciatura austera e rigorosa, si presta anche a versioni molto più moderne. Infatti, se rimane il raccolto per eccellenza nei matrimoni e nelle cerimonie in generale, è il più scelto anche in occasioni meno formali! Come renderlo un’acconciatura per l’estate? Il trucco è farlo il più alto possibile, senza tendere troppo i capelli, cosicché le ciocche alla radice risultino morbide e scendano un po’ spettinate, conferendo al volto un aspetto naturale e fresco! Anche in caso di chignon, l’aggiunta di fermagli, strass, perline, fiocchi, nastri.. può trasformarlo in qualcosa di unico a seconda delle occasioni.

E come non pensare all’estate senza pensare alle trecce? Sicuramente è l’acconciatura più gettonata tra le bambine e le adolescenti, ma mantiene comunque il suo perché anche nelle donne più cresciute! I capelli intrecciati, infatti, hanno il pregio di farci sembrare in ordine senza sforzo, e in estate sono perfetti! Anche in questo caso, esistono varie versioni: la treccia classica che parte dalla nuca e scende sulla schiena, o la treccia di lato, che conferisce un aspetto romantico e leggiadro, particolarmente indicata per chi ha i capelli mossi, da lasciare libera sul finale, o ancora le trecce stile indiani d’America, magari da portare sotto un bel cappello o una bandana.

Ma non finisce qui.. Seguiteci nel prossimo articolo!

Se volete qualche suggerimento in più, prenotate un appuntamento in Salone (basta cliccare qui PRENOTATE ORA)

Vi aspettiamo!!

Iscriviti alla newsletter

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00